mercoledì 4 giugno 2014

Decidendo dove andare in vacanza...Biscotti con crema alle noci pecan e sciroppo d'acero ricoperti al cioccolato


Avete già idea di dove andare per le vacanze estive? Noi no. E questa cosa mi scombussola un po', considerando che solitamente tra febbraio e marzo già abbiamo non solo deciso la nostra meta, ma anche prenotato volo, alberghi ed eventualmente anche l'auto. Senza parlare del fatto che l'anno scorso ho iniziato anche a documentarmi sui ristoranti delle città in cui avremmo dormito ed alcuni li ho prenotati da casa (c'è forse cosa più brutta di tornare da un viaggio e leggere o parlare con qualcuno che ti dice:"ma come? Non sei stata in quel ristorante? Faceva un piatto eccezionale!" e tu sai che molto probabilmente non lo proverai mai più perché hai perso la tua unica occasione per farlo).
Quest'anno invece andiamo contro corrente e non abbaimo ancora deciso cosa fare. Le mete che ci passano per la testa sono le più disparate, da quelle di mare come Grecia, ma anche isole da sogno (tanto sognare non costa) come Madagascar, Maldive, Seychelles; oppure le nostre amate mete nordiche come la Scandinavia, le isole Lofoten; o i nostri adorati Stati Uniti di cui non ci stancheremo mai e che ci attirano sempre come una calamita.
Finora stiamo solo guardando cosa c'è da fare in ogni posto, simulando un volo o i costi di un albergo sempre tenendo le dita incrociate e  sperando che risulti una cifra abbordabile per le nostre finanze. Ma le carte sono ancora tutte sul tavolo.
Per ora escludiamo l'Italia, a cui semmai preferiamo riservare un long weekend o una gita breve.
 

Anche perché sembra tutto vicino e ci si può sempre andare, no? A parte il fatto che spesso anche i costi per spostarsi in Italia possono essere pari o maggiori di quelli di organizzare una vacanza all'estero.
Nel frattempo, in attesa di decidere cosa sarà di noi nei mesi estivi, ho iniziato a guardare le cose da eliminare dalla dispensa per il timore che vadano a male e la prima cosa che mi è subito saltata all'occhio è il cioccolato (forse perchè ne ho qualche chilo per tipo).
Ho deciso di preparare quindi una crema al cioccolato al latte, noci pecan e sciroppo d'acero e di mangiarla a colazione.
Una volta preparata ho pensato però che sarebbe stata bene tra due biscotti di frolla e li ho preparati, ma l'aspetto non stuzzicava sufficientemente le mie papille gustative, per cui ho ricoperto i biscotti con il cioccolto in cui avevo sminuzzato le noci pecan che mi erano rimaste. Insomma ne sono venuti fuori dei biscotti goduriosi ed io ho consumato un bel po' di cioccolato.


Biscotti con crema alle noci pecan e sciroppo d'acero ricoperti al cioccolato

Ingredienti per 20 biscotti:
Per la crema:
180 g di cioccolato a latte
50 g di burro
150 g di latte condensato
80 g di noci pecan
100 g di sciroppo d'acero

Per la pasta frolla:
500 g di farina 180W
300 g di burro
200 g di zucchero a velo
80 g di tuorli
1 g di sale

Per la copertura:
350 g di cioccolato fondente
100 g di burro di cacao
10 g di granella di noci pecan

Fare sciogliere il cioccolato in una recipiente a bagnomaria. Aggiungere il burro e il latte condensato e lasciare cuocere dolcemente per 10 minuti.
Nel frattempo passare le noci pecan sotto il grill e tritarle utilizzando un robot da cucina. Aggiungervi quindi lo sciroppo d'acero e continuare a frullare fino ad ottenere una pasta.
Togliere il recipiente con il cioccolato dal fuoco ed aggiungere la pasta di noci pecan. Lasciare raffreddare.
Preparare la pasta frolla: mettere sul piano di lavolo la farina a fontana con il sale ed il burro nel centro. Impastare fino a sabbiare il composto. Aggiungere lo zucchero a velo e subito dopo i tuorli. Non appena l'impasto si sarà formato, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo raffreddare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo, riprendere l'impasto, stenderlo con il matterello dello spessore di crca 1/2 cm e con un coppapasta ricavare dei dischi di circa 8 cm di diametro. Metterli sulla teglia foderata di carta da forno e cuocerli a 180°C per 15 minuti, rigirando la teglia a metà cottura. Lasciare raffreddare.
Spalmere la metà dei biscotti con un generoso strato di crema, sovrapporvi un altro disco e riporre i biscotti (ne avrete ottenuto circa 20) in congelatore per un paio d'ore.
Preparare la copertura: sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro di cacao e temperarlo. Aggiungere la granella di noci pecan a 24-26°C e mescolare il composto.
Immergere nella copertura i biscotti ancora congelati, porli su un foglio di carta da forno e lasciare che la copertura solidifichi completamente ed il biscotto all'interno si scongeli.


Mi sa che dopo aver mangiato questi biscotti posso eliminare dalla lista dei possibili Paesi da visitare tutti quelli di mare...meglio evitare la prova costume.

Anna Luisa

38 commenti:

  1. Io mi chiedo come facciate a rimanere così magri con queste meraviglie che sforni...
    Io tifo per Isanbul, ci sono appena stata ed è meravigliosa, più di quanto si possa immaginare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania, non vorrei dirtelo, ma casomai tu non te ne fossi accorta l'ultima volta che ci siamo viste, ho messo ben 3 chili, che prima erano 5, ma sto dipseratamente crecando di porre rimedio...diciamo che sono certa che il lievito madre non mi aiuterà in questo senso :-D
      Quasi, quasi mi avete convinta ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  2. Scegliere il posto per le vacanze mi piace davvero molto, soprattutto quando inizio a documentarmi su posti particolari da vedere, ristoranti e negozietti tipici. Non dico che sia quasi meglio che andarci, però assaporare da lontano posti nuovi è sempre bello.
    E a proposito di bello & assaporare, guardo questi biscotti e ho la pancia che brontola e qui no, non è meglio il solo guardare, preferirei averne uno due (anche 5-6) da sgranocchiare adesso tra tavole e progetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica, ti capisco, anche per me è quasi meglio l'emozione e la voglia di visitare un posto, piuttosto che vederlo...forse perché alla fine lo immagino diverso. Ultimamente infatti cerco di limitare le informazioni che raccolgo, per riuscire poi a farmi sorprendere ;-)
      Questi biscotti sono stati una sorpresa per me...forse perché non li avevo "programmati" dall'inizio ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  3. questi biscotti sembrano buonissimi! io in estate andrò in europa del nord, precisamente amsterdam! almeno una volta nella vita si deve far tappa nella sin city!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Debora, ci saimo stati l'anno scorso per un ponte, è veramente molto bella con tutti i canali ed i tulipani in fiore...<3
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  4. Visto che anche quest'anno salto, ti rubo questo delizioso biscottino per consolarmi!!!
    Complimenti

    RispondiElimina
  5. Buonissimi!! Mamma mia sono una bellezza!! Vacanze?? Si, forse torniamo in Scozia ma è ancora da decidere bene!!
    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella laScozia, ci siamo stati l'anno scorso....che vogli di toffee stichy pudding...:-P
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  6. Slurrp! Conservo la ricetta per l'inverno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ti piacerà ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  7. Wowowowow!!!! Ma questi biscotti sono tremendamente buoni e tentatori!!! :D
    Come fa una persona golosa come me a resistere!?!? E' impossibile!!! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco...anche io non ho potuto resistere :-P
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  8. In effetti di cioccolato ne ho tanto anche io...potrei proprio pensare a questi dolcetti che mi fanno una gola!!!
    Noi andremo nei Balcani, ne parliamo da mesi, ma varie cose non ci facevano decidere...ed è stranissimo perchè anche noi, come voi, prenotiamo sempre nei primi mesi dell'anno. Infatti ci siamo appena messi in moto per cercare gli alloggi :)
    Comunque voto per le isole Lofoten e la Norvegia in generale...è un giro veramente stupendo, paragonabile quasi all'Islanda ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara, stiamo cercando di capire se alle isole Lofoten ci si può spendere del tempo, oppure si visitano in un paio di giorni...ma io miro a mete un po' più...varie ;-)
      Belli i Balcani, mi sa che li aggiungo alla lista dei desideri ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  9. anche noi siamo in aria ancora ma non demodiamo! :) però mordiamo da qui qst biscotti! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noto una certa indecisone generale...per fortuna non siamo soli :-)
      Mordi, mordi...vedrai che morbido ripieno...:-P
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  10. oddio che libidine pura!! sono a dieta mannaggiamannaggia!! :(
    ma li voglio fare appena si presenta l'occasione anzi copio subito la ricetta... che dici se uso biscotti già pronti?
    se pò fà no?
    per le vacanze..non me ne parlare noi siamo quelli del last minute (ma fai da tè)
    pensa l altranno siamo partiti in macchina da soli io e mio marito come ai vecchi tempi.. (mio figlio sua prima vacanza da solo) siamo andati in Provenza senza nemmeno prenotare una notte, (settimana di ferragosto!) infatti la vigilia di ferragosto abbiamo corso il rischio di dormire in macchina, rischio che avevamo messo in conto... però...
    siamo stati davvero bene...ne avevamo bisogno, però di norma sarei più per prenotare prima, con tutti i mezzi che ci sono, ma anche per il prossimo agosto..la vedo dura.
    certo è che se improvvisi tanto lontano non puoi andare... se vai in macchina già diverso
    buon proseguimento di giornata
    ps in madagascar... vorrei andarci anch'io!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, se non hai tempo di fare i biscotti usa tranquillamente quelli acquistati...verranno buoni lo stesso ;-)
      Non ce la potrei fare a partire senza aver prenotato gli alberghi...mi sa che sarebbe tutto furché una vacanza relax per me :-) Ammiro però chi ci riesce...sarà che io sono priva di spirito d'avventura ;-)
      baci
      Anna Luisa

      Elimina
  11. Purtroppo no non ho ancora in mente dove andremo in vacanza, chissà decideremo all'ultimo momento in base al tempo che avremo a disposizione, mi piacerebbe molto la Grecia ma chissà.. vedremo.. bellissimi i vostri biscotti molto invitanti, ottima ricetta!!! a presto Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela, anche a noi ispira la Gracia, ma mi sa che nei due mesi estivi è troppo caotica...magari una vacanza fuori stagione ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  12. carissimi, io invece al contrario, quest'anno ho giocato di anticipo: ho prenotato i voli a febbraio!!
    per dove? per la thailandia! peccato che proprio quest'anno, mi sono beccata il colpo di stato quindi la partenza resta una incognita fino ad agosto .. :( (quando si dice sfiga.. ;)
    però hai ragione tu, ci sono tanti posti davvero belli anche qui da noi, peccato per i costi sempre troppo elevati ad agosto! cmq sognare non costa niente, quindi anch'io continuo a sognare.
    e sogno di più alla vista di queste delizie ^_^
    un abbraccio ad entrambi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vaty, mi dispiace per il tuo viaggio...ma non disperare, ad agosto manca ancora un po' di tempo, magari le cose si sistemano e tu potrai goderti la tua thailandia ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  13. ...e mentre voi decidete il vostro viaggio, mi prendo un paio (facciamo tre...) boscottini...Posso? Oggi sento proprio di meritarmeli :-)
    un bacione ragazzi
    simo

    RispondiElimina
  14. Vi capisco... quest'anno ho deciso davvero all'ultimo. Anche a me annoia l'idea di stare in Italia... non è che non mi interessi, è che a me piace guardare lontano (forse troppo!) xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola, anche a noi piace andare lontano..diciamo che le nostre bellezze le abbiamo sempre a portata di mano, anche per un we, ma per la vacanza estiva è meglio allontanarsi ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  15. Io ho prenotato per Helsinki finalmente, mi farò praticamente un paio di giorni e sono pochini ma meglio di niente :) vorrei inventarmi qualcosa a settembre visto che ho le ferie ma sono un pò indecisa, uff.

    Questi biscotti comunque sono incredibili, mi sa che bisogna davvero rimandare la prova costume XD

    RispondiElimina
  16. Se andate in Grecia e vi portate una scatola di questi biscotti come scorta,parto con voi.Meravigliosi!

    RispondiElimina
  17. quella crema di cioccolato e latte condensato è un' esplosione di bontà...passatemi il cucchiaino, presto!

    RispondiElimina
  18. Con di fronte dei biscotti del genere, potete anche lasciarmi là un mese o due mentre decidete comodamente.. basta che non finiscano i biscotti ;)
    Per me (quasi) tutto programmato.. di sicuro le due settimane in Calabria con fidanzato e cane per seguire il primo nei suoi lavori, e poi un viaggio ancora tutto da confermare, ma inaspettatamente programmato per intero dal Colui, una settimana con un itinerario treno/nave/piedi/bus ;)

    RispondiElimina
  19. Che meraviglia il tuo blog: goloso! Ti scopro ora e ti seguo volentieri.
    Carla

    RispondiElimina
  20. io punterei ad un viaggio gastronomico nella vostra cucina.... maremmina che golosità questi biscotti!!!!!
    :oP

    RispondiElimina
  21. anche dalle mie parti tanta indecisione. L'unico punto fermo è il mare (e fu così che andarono sul Monte Bianco ^_^). Pensavamo anche noi alla Grecia...ma anche la Sicilia o di nuovo la Spagna. Insomma....tante possibilità ma ancora nessuna decisione. Vedremo.
    Ah però questi biscottini sono proprio golosi! A guardarne l'esterno si potrebbe pensare che la parte + goduriosa sia proprio la copertura ed invece quella cremina all'interno......mmmm!!! buoniiii!!!

    RispondiElimina
  22. Ahahah, ma che ti importa della prova costume, dinanzi a questa meraviglia!! Poi pensa che hai smaltito il cioccolato, se andava a male è peccato!! Sono d'accordo sui costi delle vacanze in Italia, soprattutto i trasporti sono carissimi. E' un vero peccato ma anche noi la pensiamo allo stesso modo... in Italia per ora weekend e via! Un bacione, carissima

    RispondiElimina
  23. Che meraviglia :D ho l'aquolina... complimenti
    Buon inizio settimana
    Antonella

    RispondiElimina
  24. Quando ho letto le prime righe mi sono meravigliata, ho pensato: "Ma come? Due veri viaggiatori che a giugno ancora non hanno prenotato?" poi leggendo ho capito, che appunto quest'anno è un'eccezione, un momento di "crisi" sulla meta capita prima o poi :-D Noi ora stiamo pensando a dove prenotare per... Natale! Estate e fine-estate (=anniversario) sono già pronte ;-) Mi fa piacere leggere che anche voi siete amanti del Nord e purtroppo devo concordare con voi circa i costi in Italia :-/
    I biscotti sono deliziosi, ma chiamarli biscotti è riduttivo!
    Buona scelta e buona giornata
    AngelaS

    RispondiElimina